i Progetti

Eure.K – Valider et certifier les compétences-clés européennes

Il progetto, finanziato dal programma europeo Erasmus+, è stato realizzato dall’Istituto in collaborazione con diversi istituti universitari e organismi di formazione eruopei: CNAM-Conservatoire National Des Arts Et Metiers di Parigi (Capofila), Cnam della Lorena, Università Francois Rabelais Tourse, l’Apapp- Association pour la promotion du label, APP (Atelier de pédagogie personnalisée); l’Università degli Studi di Padova e il Politecnico Calzaturiero; l’Università di Lisbona e l’Università di Algarve; Le Forem in Belgio.

L’iniziativa ha lo scopo di promuovere modelli di validazione e certificazione delle otto competenze chiave definite dall’Unione Europea “essenziali per la realizzazione personale, la cittadinanza attiva, la coesione sociale e l’occupabilità in una società della conoscenza”, al fine di facilitare l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro.

A seguito di uno studio ed analisi dei dispositivi di valutazione e di validazione delle competenze chiave presenti nei paesi partner, il progetto ha previsto il coinvolgimento di istituzioni e attori che operano nell’ambito dell’impiego e della formazione per definire insieme possibili strategie nazionali e regionali nel settore e sperimentare un modello applicabile in Europa.  A tal fine, sono state organizzate delle giornate di disseminazione in ciascun paese partner.

Il modello elaborato è stato illustrato ad esperti di paesi non partner e rappresentati dell’UE a Bruxelles al fine di elaborare un Memorandum (inglese e francese) per il riconoscimento, la validazione e la certificazione delle competenze chiave, presentato alla Conferenza finale che si è svolta a Parigi il 2 e 3 Luglio 2018.

I principali prodotti realizzati nel corso delle attività progettuali:

 

 

Tutte le informazioni sul progetto Eure.K sono disponibili sul sito www.eure-k.eu