i Progetti

Aldo Moro nella storia dell’Italia Repubblicana

In occasione del centenario della nascita di Aldo Moro, l’Istituto Luigi Sturzo promuovere un progetto di ricerca dedicato al ruolo svolto dallo statista nella storia dell’Italia repubblicana.

Il progetto si è articolato in due fasi:

1) Ricerca, con l’obiettivo di produrre un’analisi originale sulla personalità e l’esperienza politica di Aldo Moro mettendola in relazione con la storia del paese. Non si è trattato, infatti, di limitarsi al pur cruciale tema del ruolo di Moro nella Democrazia cristiana né a quello tragico e ricco di implicazioni per la storia repubblicana del “caso Moro”, ma di contribuire a ricostruirne la figura complessiva.

La ricerca è stata condotta essenzialmente su fonti archivistiche diversificate: fondi personali (Guido Gonella, Vittorino Veronese, Luigi Sturzo, Giulio Andreotti, Mario Scelba, Giovanni Gronchi, Flaminio Piccoli, Mario Cingolani, Luigi Granelli, Piero Malvestiti, Giovanni Marcora, Giuseppe Spataro, Maria Eletta Martini, Pietro Scoppola, Gabriele De Rosa) e di partito (fondo della Democrazia cristiana,1943-1993) , e ancora fonti pubblicistiche quali “Azione fucina” e “Studium” “Il Popolo”, “Civitas”, “La Discussione”, nonchè l’importante patrimonio audiovisivo e iconografico dell’Istituto, composto da manifesti politici, fotografie e produzioni audiovisive.

2) Disseminazione, attraverso l’organizzazione di un Convegno di studi  il 14 maggio 2018 per ricordare la figura e l’esperienza politica di Aldo Moro a cento anni dalla sua nascita e la realizzazione di una mostra virtuale della documentazione più significativa individuata nel corso della ricerca.

Qui di seguito una selezione di materiali (documenti e video) relativi alla Conferenza finale:

 

Lo streaming del Convegno finale del 14 maggio 2018

 

Intervista al Prof. Renato Moro al convegno del 14 maggio 2018

 

Conclusioni su Aldo Moro di Nicola Antonetti