Premio Lello Lombardi

La Fondazione Lello Lombardi in collaborazione con l’Istituto Luigi Sturzo ha istituito un premio a favore di lavori scientifici non ancora pubblicati su tematiche che hanno caratterizzato il pensiero politico e l’impegno di Domenico Raffaello Lombardi, conosciuto come Lello Lombardi, eletto per quattro legislature al Senato della Repubblica, nelle liste delle Democrazia Cristiana, nel collegio di Campobasso-Isernia, dopo essere stato consigliere e assessore regionale. Sottosegretario in quattro Governi presso i Ministeri di Grazia e Giustizia e delle Finanze.

Per la I edizione 2015/2016, sono stati messi a bando 20 premi di studio per giovani laureati residenti nel Molise (10 per la Scuola di Alta Formazione Politica 10 per il Corso in Europrogettazione) sulle tematiche inerenti la politica istituzionale, lo sviluppo culturale ed economico e la tutela ambientale del territorio molisano, nel presupposto, che il superamento del divario tra le aree del Paese sia imprescindibile dalla formazione di una classe politica e di una classe dirigente, competente, innovativa, lungimirante e preparata ad affrontare le nuove sfide e a cogliere le opportunità che anche l’Europa può offrire.

La Commissione scientifica è presieduta dal Prof. Francesco Malgeri ed è composta da: Prof. Nicola Antonetti, Prof. Giovanni Cannata, Prof. Giovanni Dessì, Prof. Avv. Daniele Marrama, Prof.ssa Ilaria Zilli e in rappresentanza della Fondazione Lello Lombardi dal Dott. Fernando Fabrizio e dalla Dott.ssa Angela Lombardi.