L'Agenda

5 luglio 2019
ore 20:30

Rappresentazione teatrale e dibattito “Appello ai liberi e forti” di Luigi Sturzo

Chiostro San Nicolò - Spoleto (TN)

Nell’ambito della 62° edizione del Festival dei 2 Mondi di Spoleto, l’Istituto Luigi Sturzo, il CISS Centro Internazionale Studi Sturzo insieme a Sicilia Teatro Castellinaria, portano in scena la rappresentazione teatrale Appello ai liberi e forti di Luigi Sturzo con adattamento di Francesco Failla.

L’evento è un’ulteriore occasione per celebrare i 100 anni della nascita del Partito Popolare Italiano [Ppi] fondato, la sera del 18 gennaio 1919 all’albergo Santa Chiara di Roma, attraverso la diffusione dell’Appello “A tutti gli uomini liberi forti” e dell’annesso Programma in 12 punti.

Nell’Italia e nell’Europa tumultuosa e irrequieta, della fine della Prima guerra mondiale, Luigi Sturzo, dopo un lungo e intenso tragitto personale, in comunione con altri, inaugurava l’esperienza di un partito nazionale di ispirazione cattolica, ma laico, con caratteri programmatici e riformatori. Chiave di volta dell’Appello è la libertà, intesa come elemento costitutivo della vita cristiana e della vita pubblica, riferimento ed ispirazione che accompagnerà sempre don Sturzo nella sua vicenda civica, umana, politica e religiosa.

La commemorazione dell’evento oltre a portare in scena l’Appello di Sturzo, promuove, a seguire, incontro-dibattito sulla sua attualità.