Una vocazione che si propone oggi come prosecuzione delle attività editoriali intraprese dallo stesso fondatore che, durante il periodo di opposizione al fascismo, aveva dato vita alla piccola casa editrice Seli. Depositario di tutta la considerevole produzione sturziana, l'Istituto è da sempre impegnato in numerose iniziative di divulgazione e promozione scientifica, in ambito storico e sociologico sulla storia del Novecento, i cui risultati vengono diffusi in volumi curati dall'Istituto.

Publications

La politica europea e italiana di Piero Malvestiti, a cura di C. Argiolas e A. Becherucci, Edizioni di Storia e Letteratura, Roma 2018
Il volume raccoglie i contributi presentati nel corso della giornata di riflessione organizzata presso la sede degli Archivi Storici dell’Unione Europea a Firenze in occasione dell’apertura al pubblico dell’archivio di Piero Malvestiti. Grazie agli interventi di rappresentanti delle istituzioni europee e nazionali, di accademici e dei familiari, il volume rende il dovuto merito all’importante contributo di Malvestiti a favore dell’integrazione europea.
Andreotti, Gheddafi e le relazioni italo-libiche, a cura di Massimo Bucarelli e Luca Micheletta, Roma, Edizioni Studium, 2018.
I saggi raccolti nel volume, frutto dello studio della documentazione dell’Archivio Giulio Andreotti conservato presso l’Istituto Luigi Sturzo, sono dedicati a vari aspetti, momenti e problemi della politica libica condotta dai governi italiani.